E. Lepel
Prezzo:
Prezzo N.D.
Biografia autore
Lepel fu un pittore di origine tedesca specializzato in cani, attivo a Düsseldorf tra il XIX e XX secolo.
Descrizione

Dipinto olio su tela Animalier raffigurante cane di razza nordica sulla spiaggia, questa tipologia di ritrattistica ha origine nelle opere di Edwin Landseer( 1802 – 1873) pittore Inglese di epoca vittoriana noto per le scene dedicate agli animali in modo particolare cani, precursore di uno stile pittorico molto apprezzato in Inghilterra e Usa. Fu pittore prediletto della Regina Vittoria, come scultore ha realizzato i leoni di Trafalgar Square a Londra. Dal 1815 espose assiduamente presso la Royal Academy, fu allievo di Benjamin Robert Haydon. La passione per la natura, lo studio maniacale dell’anatomia animale e l’indiscusso talento, lo resero ben presto uno degli artisti Animalier maggiormente influenti, molte famiglie inglesi benestanti gli commissionarono i ritratti dei loro animali domestici. Molti artisti dopo di lui seguirono il suo stile inconfondibile ispirandosi alle sue opere, rafforzarono così un genere pittorico di nicchia dando vita ad una corrente artistica oggi apprezzata da molti collezionisti ed amanti degli animali. Lepel fu un pittore di origine tedesca specializzato in cani, attivo a Düsseldorf tra il XIX e XX secolo. Il soggetto raffigurato è molto simile al San Bernardo, la letteratura canina menziona anche diverse razze fiamminghe soprattutto in Belgio con le stesse caratteristiche, questo per giustificare l’ambientazione dove è presente una spiaggia e non la consueta montagna, il collare è realizzato con una decorazione molto raffinata, probabilmente il proprietario del cane è un committente dell’alta Società.

Il dipinto è in ottimo stato conservativo, visionato e pulito da uno studio di restauro professionale, sul retro è riportata un’etichetta con l’iscrizione della collezione di provenienza.

Maggiori dettagli
Epoca: Fine XIX secolo
Dimensioni: Cm 100 x 126 cm