John Frederick Herring JR (1820 – 1907)
Prezzo:
Prezzo N.D.
Biografia autore
John Frederick Herring JR segue le orme paterne, si dedica alla pittura Animalier specializzandosi nel tema equestre molto in voga all’epoca in tutto il territorio inglese. La moda per il genere Animalier è sostenuta da un’ancestrale attrazione da parte del cittadino per l’atmosfera rurale della campagna, in un momento storico di grandi cambiamenti e rivoluzioni, quella industriale in primis, il mondo pastorale di tradizione Fiamminga occupa un posto di prim’ordine nel panorama artistico per lungo tempo. L’Inghilterra detiene il primato per il numero di artisti ed opere esposte a tema equestre, alla Corte della Regina Stubbs e Landseer restano ineguagliabili per popolarità, produzione artistica e prestigio. La Famiglia Herring fu considerata “one of England’s great Sporting and Equestrian artists” Nel XIX secolo fu abbozzata una definizione precisa di Animalier, estesa a tutto ciò che rientrava in una concezione ben precisa realizzata da Naturalisti, Folosofi, Etologi, Poeti, Saggi ed Artisti. Il genere Animalier verrà tenuto in considerazione come indicatore di dominio dell’uomo sulla natura, gli sconvolgimenti sociali del mondo agricolo vengono tradotti su tela orappresentati come modelli in scultura, gli animali domestici assumono un valore allegorico e simbolico ben preciso. A partire dal XVIII secolo l’ippica si configurò come uno degli sport prediletti e più redditizi dell’Alta Società, molti artisti rimasero affascinati dal mondo equestre a lungo osservato e studiato all’interno delle prestigiose proprietà destinate all’allevamento del Purosangue Inglese. Il cavallo fu eletto assoluto protagonista della realtà sociale anglosassone, la Famiglia Herring molto numerosa e tutta rivolta alla pittura Animalier si dedicò anche ai cavalli da lavoro principalmente utilizzati in campagna o come mezzo di trasporto. Il dipinto infatti rappresenta due cavalli, uno dal mantello baio scuro e uno dal mantello grigio in posa rilassata, con l’incollatura portata bassa e lo sguardo rivolto ad altri animali che popolano il cortile del cottage, in primo piano alcuni maiali di razza Inglese Saddleback ( pezzati neri) sdraiati vicino alla mangiatoia in legno grezzo e sullo sfondo un gruppo di galline intente a razzolare. John Frederick Herring JR fu considerato più un pittore di atmosfere, rispetto al padre si dedica meno al realismo veritiero dei soggetti raffigurati ma vuole con le sue opere portare in luce uno spaccato di vita sociale tipicamente Inglese alla fine del XIX secolo, intrisa di nostalgia per i ritmi lenti ed ovattati che la campagna offre rispetto alla frenesia della città in continua evoluzione e ormai proiettata alla meccanizzazione. Molte opere sono esposte nei principali Musei inglesi, presso la Royal Academy e in collezioni private.
Descrizione

Dipinto olio su tela (prima tela) diametro cm 40 , cm 65 x 65 cm compresa cornice coeva, visionato e pulito da uno studio di restauro professionale.

Maggiori dettagli
Epoca: Seconda metà XIX secolo
Dimensioni: Diametro cm 40 tela, cm 65 x 65 compresa cornice